Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Maria Chiara Carrozza ministro dell’Istruzione (SCHEDA)

colonna Sinistra
Sabato 27 aprile 2013 - 18:22

Governo: Maria Chiara Carrozza ministro dell’Istruzione (SCHEDA)

(ASCA) – Roma, 27 apr – Neodeputata del Pd e dal 2007 rettoredella Scuola Superiore Sant’Anna, Maria Chiara Carrozza e’ ilnuovo ministro dell’Istruzione.

Nata a Pisa, 47 anni, presidente del Forum Universita’ delPd, Carrozza da novembre 2006 e’ professore straordinario inBioingegneria Industriale presso la Scuola SuperioreSant’Anna dove da novembre 2004 a ottobre 2007 e’ stata ancheDirettore della Divisione Ricerche.

E’ stata ”visiting Professor” nel 2003 pressol’universita’ di Vienna per tenere corsi sullabiomeccatronica e nel 2004 ha insegnato biomeccatronicapresso l’Universita’ Campus Biomedico di Roma. Dal 2003 tienecorsi di criteri di progettazione di mani artificiali,fondamenti di robotica umanoide, neuro-robotica,biomeccatronica e bioingegneria della riabilitazione pressol’Universita’ di Pisa e la Scuola Superiore Sant’Anna.

L’attivita’ scientifica di Carrozza ha inizialmenteriguardato il settore della microingegneria biomedica, conparticolare riferimento alla progettazione di strumentazionebiomedica. Successivamente, l’attivita’ si e’ orientata versole aree scientifiche della biorobotica, della biomeccatronicae della neuro-robotica, applicando paradigmi e metodologieproprie della bioingegneria industriale alla modellazione,progettazione e fabbricazione di sistemi intelligenti perapplicazioni biomediche. In particolare l’attivita’ diricerca si e’ focalizzata verso i seguenti ambiti specifici:studio di criteri di progettazione bio-ispirati ebiomeccatronici, progettazione e realizzazione di componentie sistemi per robotica umanoide, progettazione, fabbricazionee realizzazione di protesi cibernetiche e di interfacceneurali per la connessione della mano artificiale alcervello, progettazione e realizzazione di sistemi per laneuroriabilitazione dell’arto superiore e di ausili per ilsupporto funzionale.

ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su