Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Giovannini ministro del Lavoro (SCHEDA)

colonna Sinistra
Sabato 27 aprile 2013 - 18:05

Governo: Giovannini ministro del Lavoro (SCHEDA)

(ASCA) – Roma, 27 apr – Enrico Giovannini e’ il nuovoministro del Lavoro. Presidente dell’Istat, e’ un economista e statistico disolida formazione. Romano, 55 anni, dopo la laurea ineconomia alla Sapienza inizia proprio all’Istat la suaformazione professionale, come ricercatore. Nell’89 passaall’Isco, Istituto nazionale per lo studio di congiunturacome dirigente di ricerca e nel ’92 rientra in Istat, questavolta come responsabile del dipartimento di Contabilita’nazionale e Analisi economica. Dal 1997 al 2000 e’ direttoredel dipartimento delle Statistiche economiche. Nel 2001 assume la posizione di Chief Statistician edirettore della Direzione statistica dell’Ocse, a Parigi.

Sotto la sua guida l’Ocse avvia una riforma complessiva delproprio sistema statistico, sviluppando un sistemainformativo statistico i cui componenti sono utilizzati daaltre istituzioni internazionali tra cui Onu, Fondo MonetarioInternazionale, Unesco. Giovannini resta a Parigi fino alla nomina alla presidenzadell’Istat, nel luglio del 2009.

Sotto il governo Monti viene incaricato dal premier distudiare le modalita’ di un taglio dei costi della politica,sulla base di una comparazione tra gli stipendi deiparlamentari italiani e quelli del resto d’Europa.

Nel marzo 2013 viene nominato dal Presidente dellaRepubblica, Giorgio Napolitano tra i 10 saggi chiamati aformulare proposte programmatiche in tema economico-sociale.

Ma innumerevoli sono gli incarichi in comitati nazionali einternazionali ricoperti da Giovannini: tra gli altri e’stato membro della ”Commissione Stiglitz” istituita dalPresidente francese Nicolas Sarkozy e presidente del GlobalCouncil sulla ”Valutazione del progresso delle societa”’creato dal World Economic Forum; dal 2011 e’ presidente dellaConferenza degli statistici europei, della CommissioneEconomica per l’Europa delle Nazioni Unite. Inoltre e’presidente del Board del progetto ”International ComparisonProgramme” condotto dalla Banca Mondiale per il calcolodelle parita’ dei poteri d’acquisto a livello mondiale, ed e’presidente dello Statistical Advisory Board per il calcolodell’Indice dello Sviluppo Umano del Programma per loSviluppo delle Nazioni Unite.

E’ membro della Societa’ Italiana di Statistica dal 1988 edell’Istituto Internazionale di Statistica dal 2001, del cuiconsiglio fa parte a partire dal 2011, nonche’ membroonorario dell’Associazione Italiana degli Studi sullaQualita’ della Vita.

njb/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su