Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Medici Anaao, abolizione ministero Salute sarebbe follia

colonna Sinistra
Venerdì 26 aprile 2013 - 14:31

Governo: Medici Anaao, abolizione ministero Salute sarebbe follia

(ASCA) – Roma, 26 apr – ”La sanita’ deve rientrare tra lepriorita’ del Goverrno cominciando ad eliminare la minavagante dei nuovi tickets lasciati in eredita’ dagli ultimigoverni. Sono urgenti provvedimenti immediati, ma la ricettache circola e’ la soppressione del ministero della salutenella composizione del futuro Governo”. E’ in allarme ilsindacato dei medici dirigenti Anaao Assomed che sottolineain una nota come ”evidentemente si voglia ignorare che ilMinistero della Salute e’ necessario in un Paese, come ilnostro, dove la gestione della sanita’ e’ stata decentrata alivello delle Regioni con risultati tutt’altro cheesaltanti”.

”Due milioni di cittadini – ricorda – rinunciano allecure impoveriti dalla crisi economica e per i costi crescentidella sanita’ italiana. Quasi tutte le Regioni faticano adassicurare i livelli essenziali di assistenza e 3,7 milionidi cittadini sono costretti a trasferirsi in altre Regioniper garantirsi cure adeguate per qualita’ e sicurezza. Laprevisione di vedere compromesso definitivamente ed in modoirreparabile il principio costituzionale del diritto allasalute diventa ogni giorno sempre piu’ realistica. In presenza di profonde diseguaglianze, un Ministero dellaSalute forte e’ indispensabile per garantire al Serviziosanitario nazionale carattere di unitarieta’ assicurando ilcoordinamento programmatorio e la salvaguardia dei criteri diuniformita’ assistenziali, evitando pericolose derive chenegano il riconoscimento del diritto alla salute come dirittoesigibile in egual modo su tutto il territorio nazionale”.

Un eventuale abolizione, avverte Anaao Assomed, ”sarebbeil colpo finale”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su