Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • 25 Aprile: Marino, dovere memoria per uomini pubblici. Non commento M5S

colonna Sinistra
Giovedì 25 aprile 2013 - 14:30

25 Aprile: Marino, dovere memoria per uomini pubblici. Non commento M5S

(ASCA) – Roma, 25 apr – ”Le Fosse Ardeatine sono un simbolodei drammi vissuti da Roma, abbiamo il dovere di ricordare lamemoria e costruire il futuro sulle solide radici dei nostripadri e nonni”. Lo afferma in una nota il candidato del centrosinistra asindaco di Roma, Ignazio Marino, aggiungendo di ”non volernemmeno commentare” le affermazioni del Movimento 5 Stelleper cui ”il 25 aprile e’ morto” con la nomina di EnricoLetta a premier incaricato. ”Chi ha responsabilita’ nella vita sociale di questopaese – scrive Marino che questa mattina ha deposto unacorona al sacrario delle Fosse Ardeatine – deve tener contodi date simboliche come il 25 aprile: non ricordarle e’ uninsulto alle tante persone che sono morte, sono statetorturate e hanno visto i loro familiari rinchiusi nei trenipiombati e portati via. Il futuro si costruisce ancheinsegnando ai nostri ragazzi, con celebrazioni come questa,la sofferenza che l’Italia e Roma hanno dovuto provare acausa del fascismo, delle leggi razziali, delle deportazionie della mancanza della liberta”’.

L’aspirante sindaco di Roma ricorda dunque di aver ”avutoun papa’ deportato, era alto quanto me ma quando e’ tornatopesava 41 chili, quindi – conclude Marino – non voglioneanche commentare le parole del Movimento 5 Stelle sullecommemorazioni del 25 aprile”.

com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su