Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • 25 aprile: Grillo, e’ morto con inciucio Pd-Pdl e nomina Letta

colonna Sinistra
Giovedì 25 aprile 2013 - 12:23

25 aprile: Grillo, e’ morto con inciucio Pd-Pdl e nomina Letta

(ASCA) – Roma, 25 apr – ”Nella nomina a presidente delConsiglio di un membro del Bildeberg il 25 aprile e’ morto,nella grassa risata del piduista Berlusconi in Parlamento il25 aprile e’ morto”. Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog.

”Nella distruzione dei nastri delle conversazioni traMancino e Napolitano – continua il leader del Movimento 5Stelle – il 25 aprile e’ morto, nella dittatura dei partitiil 25 aprile e’ morto, nell’informazione corrotta il 25aprile e’ morto, nel tradimento della Costituzione il 25aprile e’ morto, nell’inciucio tra il pdl e il pdmenoelle il25 aprile e’ morto, nella rielezione di Napolitano e ilpassaggio di fatto a una Repubblica presidenziale il 25aprile e’ morto, nell’abbraccio tra Bersani e Alfano il 25aprile e’ morto, nella mancata elezione di Rodota’ il 25aprile e’ morto, nella resurrezione di Amato, il tesoriere diBottino Craxi, il 25 aprile e’ morto, nei disoccupati, nellefabbriche che chiudono, nei tagli alla Scuola e alla Sanita’il 25 aprile e’ morto, nei riti ruffiani e falsi che oggi sicelebrano in suo nome il 25 aprile e’ morto, nel grandesaccheggio impunito del Monte dei Paschi di Siena il 25aprile e’ morto, nel debito pubblico colossale dovuto aglisprechi e ai privilegi dei politici il 25 aprile e’ morto,nei piduisti che infestano il Parlamento e la nazione il 25aprile e’ morto, nelle ingerenze straniere il 25 aprile e’morto, nella perdita della nostra sovranita’ monetaria,politica, territoriale il 25 aprile e’ morto, nella mancataelezione di Rodota’ il 25 aprile e’ morto, nella Repubblicanelle mani di Berlusconi, 77 anni, e Napolitano, 88 anni, il25 aprile e’ morto, nei processi mai celebrati allo”statista” Berlusconi il 25 aprile e’ morto, nellatrattativa Stato – mafia i cui responsabili non sono statigiudicati dopo vent’anni il 25 aprile e’ morto, nel milione emezzo di giovani emigrati in questi anni per mancanza dilavoro il 25 aprile e’ morto, nell’indifferenza di troppiitaliani che avranno presto un brusco risveglio il 25 aprilee’ morto”.

”Oggi evitiamo di parlarne, di celebrarlo, restiamo insilenzio con il rispetto dovuto ai defunti.

Se i partigiani tornassero tra noi si metterebbero apiangere”, conclude Grillo.

red-ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su