Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Piombino: Cdm, sbloccati 90 mln per adeguamento porto

colonna Sinistra
Mercoledì 24 aprile 2013 - 13:56

Piombino: Cdm, sbloccati 90 mln per adeguamento porto

(ASCA) – Roma, 24 apr – Il Consiglio dei Ministri haapprovato oggi un decreto legge col quale dichiara ”area dicrisi industriale complessa” Piombino e definisce le regoleper l’ammodernamento e l’adeguamento del porto.

Il piano di ammodernamento e’ gia’ previsto dal Pianoregolatore del porto ma, per accelerarne i lavori, ilprovvedimento da’ al Presidente della Regione Toscanal’incarico di commissario straordinario, il quale si avvarra’come soggetti attuatori del Comune di Piombino edell’Autorita’ portuale. Tra gli interventi piu’ urgenti: ildragaggio dei fondali, il completamento dello svincolo fra laTirrenica e il porto, il risanamento dei sedimenticontaminati del porto.

Le risorse per completare le opere saranno oggetto diun’intesa fra le istituzioni interessate da concludere entroun mese e mezzo. L’intesa interistituzionale consente disbloccare 90 milioni di euro. In tal modo il Governo intende dare un importante contributoal superamento della grave crisi industriale e occupazionaleche affligge la zona di Piombino. In questo senso, il forteammodernamento e potenziamento delle infrastrutture portualie la realizzazione del collegamento viario tra l’areasiderurgica e portuale e l’asse stradale Cecina-Civitavecchiacostituiscono un intervento decisivo per il rilancio delleattivita’ produttive dell’intera zona.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su