Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Parlamento propone la creazione di un vice politico di Ashton

colonna Sinistra
Martedì 23 aprile 2013 - 13:06

Ue: Parlamento propone la creazione di un vice politico di Ashton

(ASCA) – Bruxelles, 23 apr – Il Parlamento europeo propone lanomina di un vice Alto rappresentante per gli Affari esteri ela politica di sicurezza dell’Ue. Si chiede, quindi, diaffiancare una figura specifica a Cathrine Ashton peraiutarne a svolgerne i ruoli e i compiti che derivano dal suoincarico. La richiesta e’ contenuta nel progetto di relazionesulla revisione dell’organizzazione e sul funzionamento delServizio europeo per l’azione esterna (Eeas), approvato oggiin commissione Affari esteri del Parlamento Ue (38 voti afavore, 12 voti contrari, 1 astenuto). Nel testo – di cui e’correlatore l’italiano Roberto Gualtieri (Pd/S&D)si chiede di”fornire sostegno all’Alto rappresentante nellarealizzazione dei suoi molteplici compiti, prevedendo ladesignazione di uno e piu’ vice politici”.

I trattati dell’Ue attribuiscono all’Alto rappresentanteper gli Affari esteri e la politica di sicurezza dell’Unioneeuropea molteplici funzioni. A detta dei parlamentari europei- come si legge nel documento – la molteplicita’ dei ruoliche il trattato di Lisbona attribuisce alla carica oggiricoperta da Ashton ”richiede la creazione di uno o piu’vice politici per garantire che l’Alto rappresentante siaassistito nell’assolvimento dei suoi compiti”. Da qui larichiesta esplicita del Parlamento, che per la prima voltachiede l’istituzione di un vice-alto commissario, aspetto sucui i trattati comunitari tacciono. Il progetto di relazionepassa ora all’attenzione dell’Aula, che dovrebbe votarlonella sessione plenaria di giugno.

bne/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su