Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Quirinale: Oss. Romano, Napolitano dovra’ supplire a incapacita’ partiti

colonna Sinistra
Lunedì 22 aprile 2013 - 16:19

Quirinale: Oss. Romano, Napolitano dovra’ supplire a incapacita’ partiti

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 22 apr – ”A quasi 88 anni, ilpresidente dovra’ supplire all’incapacita’ fin qui dimostratadai partiti, gli stessi che nelle scorse settimane hannoaccolto con scetticismo, se non con sufficienza,l’iniziativa, assunta dallo stesso capo dello Stato, diaffidare a due commissioni il compito di individuare unprogramma che potesse essere condiviso per il bene delPaese”. Lo scrive l’Osservatore Romano a pochi giorni dallarielezione di Giorgio Napolitano come presidente dellaRepubblica. Il compito pero’, sottolinea il giornale vaticano, ”none’ facile ne’ scontato negli esiti, nonostante la grandefiducia e la grande speranza che, a ragione, si nutrono neiconfronti di Napolitano, in primo luogo per la sua capacita’di interpretare in maniera impeccabile il ruolo di garantedella Costituzione, piu’ che, meramente, di arbitro dellacompetizione politica. Lo spettacolo ancora una volta caoticoche le forze politiche hanno saputo offrire in questi giorninon rassicura, cosi’ come non e’ confortante il panorama allavigilia delle consultazioni che si terranno al Quirinale”.

Sullo sfondo, ricorda l’Osservatore Romano ”si agitanoinfatti la crisi clamorosa del Partito democratico, da moltianni ripiegato sulla sola identita’ antiberlusconiana, e sulquale ora si allungano le ombre di una scissione, e l’ipotesidi un Governo la cui capacita’ riformatrice potrebbe esserefatalmente ostacolata da una lunga e demagogica campagnaelettorale condotta da chi si preoccupa piuttosto di vincerele prossime elezioni”. ”I veti che hanno paralizzato il Parlamento al momento discegliere il capo dello Stato – conclude l’Osservatore Romano- continuano a essere esercitati in una fase in cui gliitaliani, che negli ultimi tempi stanno scendendo in piazzapiu’ frequentemente del solito, si aspettano un sussulto dietica politica e risposte a una richiesta di cambiamento chenon puo’ piu’ essere, per molti motivi, ignorata”.

dab/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su