Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Renzi, un anno di governo e poi voto. Rifondare il partito

colonna Sinistra
Lunedì 22 aprile 2013 - 09:09

Pd: Renzi, un anno di governo e poi voto. Rifondare il partito

(ASCA) – Roma, 22 apr – ”Mettiamoci la faccia. Non si abbiapaura di tutto, non inseguiamo i grillini. Mettiamoci lafaccia e diciamo noi quel che va fatto”. In una lungaintervista a Repubblica, il sindaco di Firenze Matteo Renziha affrontato a 360 gradi i temi dell’attualita’ politica,dal futuro del Pd alla formazione del prossimo governo. Unesecutivo che dovrebbe durare ”il meno possibile. Diamoci untempo. Ma se in sei mesi o un anno realizza un po’ di questiinterventi (taglio ai posti della politica, via ilfinanziamento pubblico dei partiti, trasparenza nelle spesedei partiti, semplificazione della normativa sul lavoro), ciguadagna il Paese”. A guidare il governo, secondo Renzi,deve essere ”qualcuno che appartiene al nostro mondo”.

Dunque il Pd ”dica che governo vuole, eviti le formule. Sifaccia avanti con sue idee. E le imponga al nuovo governo”.

”Puntiamo alla trasparenza, aboliamo le province, abbattiamole burocrazie, organizziamo una lotta all’evasione fiscale atutto campo. Andiamo in parlamento e vediamo chi e’ contro,se ne assumeranno le responsabilita”’. Quanto alle sorti del Pd, (”il partito e’ in un angolo. One esce oppure salta in aria”), Renzi ha ribadito che il suoobiettivo ”e’ cambiare l’Italia e cambiare un partito cheriflette sul suo ombelico. Non so come non so quando ma io cisono. In questo partito ci sono e’ ci restero’ con Fassina eOrfini. Non mi candidero”’ a guidarlo ”per il gusto dicandidarmi” . Sul progetto del Ministro Barca, Renzi haammesso che ”non l’ho capito. Ci vedremo, io voglio unpartito che coinvolga le persone e le speranze ideali. Unpartito concreto. Su questo anche Barca bene venga”. Tuttoquesto per un partito ”riformista e non massimalista. Poi homandato un sms a Nichi (Vendola ndr). Gli ho detto:’teniamoci in contatto”’. Quanto alla strategia tenuta finqui, Renzi e’ convinto che il Pd ”ha avuto una strategiaperdente su tutto. Ha inseguito le formule e i tatticismiregalando la leadership della discussione una volta a Grillo,una volta a Berlusconi. Ha rincorso e non ha guidato”. brm/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su