Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma capitale: da Cdm si’ a decreto su poteri speciali a sindaco

colonna Sinistra
Giovedì 18 aprile 2013 - 15:30

Roma capitale: da Cdm si’ a decreto su poteri speciali a sindaco

(ASCA) – Roma, 18 apr – Su proposta del Ministro per lapubblica amministrazione, di concerto con i Ministricompetenti, il Consiglio dei ministri ha approvato in viadefinitiva, in presenza del Sindaco di Roma Gianni Alemanno edel Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, unprovvedimento sull’ordinamento di Roma, Capitale dellaRepubblica.

Il decreto, licenziato nel corso della riunione odierna,completa un percorso avviato nel 2010, che fornisce un quadro”speciale” di norme riguardanti sia le strutture che lefunzioni esercitate dalla citta’ di Roma.

In particolare, spiega una nota di Palazzo Chigi, ilprovvedimento, definito all’esito di un ampio ed approfonditodibattito con tutte le istituzioni interessate, assicura, tral’altro, finanziamenti statali diretti a Roma Capitaledestinati al trasporto pubblico locale. L’assegnazione deifondi viene effettuata nel piu’ ampio rispetto delleprerogative della Regione Lazio e preservando i fondi per iltrasporto destinati alle altre Regioni italiane. Il decreto attribuisce inoltre al Sindaco poteri speciali perfar fronte a situazioni di emergenza dovute al traffico, allamobilita’ e all’inquinamento.

Infine, il testo approvato dal Governo semplifica leprocedure relative al finanziamento degli interventidestinati alla capitale.

In conseguenza dell’approvazione del decreto, il PresidenteZingaretti ha preannunciato che la Regione ritirera’ ilricorso proposto alla Corte Costituzionale. com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su