Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Csm: Napolitano, coraggio ed equilibrio per superare criticita’

colonna Sinistra
Mercoledì 17 aprile 2013 - 11:49

Csm: Napolitano, coraggio ed equilibrio per superare criticita’

(ASCA) – Roma, 17 apr – ”Nel concludere il mio mandato diPresidente della Repubblica e dunque di Presidente delConsiglio Superiore della Magistratura, desidero indirizzarviil piu’ cordiale e riconoscente saluto”. E’ quanto hascritto il Presidente Napolitano in una lettera letta dalVice Presidente del CSM Michele Vietti in apertura dellaseduta del plenum del Consiglio Superiore dellaMagistratura.

”Spero possiate comprendere – ha proseguito il Capo delloStato – come le difficolta’ e gli impegni degli ultimitravagliati mesi della XVI legislatura e delle successivesettimane di consultazioni e iniziative per la formazione diun nuovo governo, mi abbiano tenuto lontano dallapartecipazione ai lavori del CSM. Li ho, come sempre nelcorso di questi sette anni, seguiti direttamente grazieall’assidua collaborazione dell’attuale Vice-Presidente e delsuo predecessore. Mi duole tuttavia non aver potuto direcente tornare a incontrare l’intero Collegio da voirappresentato”.

”Desidero pero’ egualmente – nella speranza di avere datoun non effimero contributo, nell’ambito delle mieprerogative, sui problemi della giustizia – manifestarvil’apprezzamento piu’ vivo per le prove di dedizione che avetedato nello svolgimento di delicate funzioni di valutazione,di decisione e di proposta che spettano secondo Costituzioneall’organo di autogoverno della magistratura. E vi auguro ditutto cuore – ha concluso il Presidente della Repubblica – diriuscire a dare nuovi apporti – con coraggio innovativo e conequilibrio – al superamento degli aspetti tuttora critici delfunzionamento dell’amministrazione della giustizia e dellacooperazione, nella distinzione, tra i poteri dello Statodemocratico. Cerchero’ di essere ancora vicino a voi e allamagistratura italiana nello svolgimento delle mie purcircoscritte funzioni di Senatore della Repubblica”.

com-brm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su