Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Zanda (Pd), no a governissimo e a elezioni con Porcellum

colonna Sinistra
Sabato 13 aprile 2013 - 12:44

Governo: Zanda (Pd), no a governissimo e a elezioni con Porcellum

(ASCA) – Roma, 13 apr – ”La strada maestra del Pd restaquella del doppio binario portata avanti da Pier LuigiBersani, ossia governo di cambiamento a guida Pd da una partee larghe intese per le riforme istituzionali dall’altra”. Loafferma Luigi Zanda, capogruppo Pd al Senato in un’intervistaal ”Sole24Ore” in cui ribadisce il no a un governissimo eil no a un ritorno immediato alle urne con il Porcellum.

”Rivotare con la stessa legge elettorale – continua – puo’spostare di qualche piccola percentuale i risultati ma noncambierebbe l’ingovernabilita’ del Senato. Prima di tornarealle urne occorre almeno uniformare il premio di maggioranzanelle due Camere e restituire ai cittadini la scelta direttadegli eletti. E anche il governissimo e’ un’ipotesi moltolontana per motivi evidenti che vanno al di la’ dellapresenza ingombrante di Berlusconi”. Tuttavia se nondovessero esserci i numeri per costituire un governo dicambiamento, Zanda risponde che ”bisognera’ costituire ungoverno che proponga un ben delimitato e preciso programmache possa essere realizzato in tempi brevi. Occorre dare aimercati e all’Europa l’assicurazione che l’Italia e’ sullabuona strada per quanto riguarda le riforme economiche e lastabilita’ del quadro politico”.

red-gar/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su