Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Capezzone, Monti lega mani a prossimo esecutivo

colonna Sinistra
Sabato 13 aprile 2013 - 14:03

Governo: Capezzone, Monti lega mani a prossimo esecutivo

(ASCA) – Roma, 13 apr – ”E’ globalmente positiva, perche’da’ un segno di presenza e di attenzione vera ai contenuti,la riflessione di questi giorni delle forze sociali. Tuttavia, una discussione sincera e non retorica deve portaretutti (forze politiche, imprenditori, sindacati) aconsiderare l’eredita’ assolutamente negativa che il GovernoMonti si prepara a lasciare al prossimo Esecutivo”. E’quanto si legge in una nota del coordinatore dei dipartimentiPdl, Daniele Capezzone. ”Come il Coordinamento Pdl hadimostrato da giorni – ha aggiunto – c’e’ un buco di 21miliardi di minori entrate. La regola liberale ha trovatoconferma: se si alzano le aliquote in modo spropositato, comehanno sciaguratamente fatto i tecnici, il risultato non e’ unaumento, ma una riduzione di gettito”. Secondo Capezzone,”se a questo si sommano da un lato le molte decine dimiliardi necessari per soddisfare gli obblighi del fiscalcompact, e dall’altro il rapporto deficit-Pil al 2.9%, e’evidente che il prossimo Governo avra’ le mani legate sututto: rispetto al rifinanziamento degli ammortizzatorisociali, rispetto alla soluzione della questione esodati,rispetto all’opportunita’ di fare un po’ di politicaespansiva, rispetto alla possibilita’ (cruciale per laripresa) di garantire un alleggerimento fiscale alle famigliee alle imprese”. ”E in piu’, fino all’ultimo, con laconferma dell’Imu e il pasticcio della Tares, Monti prosegueil bombardamento fiscale sugli italiani, ponendo le basi perun allungamento della fase recessiva e della contrazione deiconsumi interni. Quella dei tecnici – ha concluso – e’un’eredita’ di buchi e di tasse”.

com-brm/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su