Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Giovani: Grasso a studenti, mai doveri come ricatto per ottenere diritti

colonna Sinistra
Venerdì 12 aprile 2013 - 11:38

Giovani: Grasso a studenti, mai doveri come ricatto per ottenere diritti

(ASCA) – Roma, 12 apr – ”Non lasciatevi mai convincere che idiritti sono cosa lontana dalle vostre vite dai vostriprogetti, dalle vostre speranze. Ci sono dei doveri, ma mai idoveri devono essere interpretati come ricatto per otteneredei diritti”. Lo ha detto il presidente del Senato, PietroGrasso, in occasione della cerimonia conclusivadell’iniziativa ‘Testimoni dei diritti’ riservata alle scuolesecondarie di I grado, avvenuta nell’aula di Palazzo Madamaalla presenza delle scolaresche e del ministrodell’Istruzione, Francesco Profumo.

”Cosa vuol dire essere ‘Testimoni dei diritti’? – haaggiunto Grasso – Credo che ciascuno di voi abbia la propriarisposta – ha proseguito – io posso dirvi la mia: Significaproporre un modello di cittadinanza aperto e responsabile,ispirato ai valori della solidarieta’, dell’accoglienza, delriconoscimento dell’altro come specchio della nostra edell’altrui dignita’. I lavori premiati oggi rappresentano losforzo di tutta la collettivita’ degli studenti italiani.

Voglio sottolineare che i vostri elaborati non sono stati unariflessione astratta dai contesti di vita e di studio diciascuno”. ”E’ mio auspicio che le assemblee parlamentari – haproseguito Grasso – tornino a mettere presto nelle proprieagende il tema dei diritti umani, della loro violazione, delloro riconoscimento sotto ogni latitudine. Nella miaesperienza di magistrato ho imparato che la lotta contro ognitipo di illegalita’ non puo’ limitarsi all’uso di mezzirepressivi, pur necessari. L’illegalita’, la malavita, leforme piu’ diverse e piu’ violente di criminalita’organizzata – ha concluso – fioriscono laddove la dignita’della persona viene negata e umiliata. Nel momento in cui laliberazione dal bisogno viene frustrata, la rivendicazione didiritti si perverte nella richiesta servile di favori. Perqueste ragioni non smettete mai di testimoniare laDichiarazione universale dei diritti umani”. red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su