Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A.: Province, troppi paletti e vincoli. Norme farraginose

colonna Sinistra
Giovedì 11 aprile 2013 - 12:38

P.A.: Province, troppi paletti e vincoli. Norme farraginose

(ASCA) – Roma, 11 apr – Il decreto legge approvato dalGoverno che punta consentire il pagamento dei crediti certi,liquidi ed esigibili in conto capitale da parte dellaPubblica amministrazione appare ”assai farraginoso eeccessivamente carico di adempimenti burocratici (si contanooltre 30 decreti attuativi) rischia di non produrre ilrisultato atteso e richiesto sia dalle imprese che dalleProvince, cioe’ la messa a disposizione nell’immediato dirisorse liquide per le aziende in crisi”. Lo ha spiegato ilpresidente dell’Upi e della provincia di Torino, AntonioSaitta, in un’audizione alla Commissione speciale dellaCamera. Il Governo ha scelto ”di adottare un procedimento che,ancora un a volta, impone agli enti locali paletti evincoli.

L’avere voluto introdurre il limite del 13% della liquidita’di tesoreria per avviare i primi pagamenti ha di fattoimpedito a quelle Province, che hanno liquidita’ in cassa, dipagare subito almeno il 50% dei debiti. Inoltre – ha aggiuntoSaitta, l’eccessivo aggravamento delle responsabilita’ postein capo ai responsabili dei servizi finanziari degli entilocali di fatto comporta, nell’incertezza interpretativa dialcuni passaggi normativi, un forte rallentamento delleprocedure”.

rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su