Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma/Rifuti: Clini, positiva ordinanza Alemanno proroga Malagrotta 2

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 17:06

Roma/Rifuti: Clini, positiva ordinanza Alemanno proroga Malagrotta 2

(ASCA) – Roma, 10 apr – ”L’ordinanza del sindaco Alemannoe’ da accogliere positivamente perche’ si muove nel solcodelle indicazioni del ministero dell’Ambiente che ha chiestoche venisse sfruttata pienamente la capacita’ di trattamentodegli impianti presenti a Roma e nel Lazio”. Cosi’ il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, commentain una nota l’ordinanza con cui Alemanno ha autorizzato per30 giorni, nelle more dell’entrata in funzione deltritovagliatore Colari, il trattamento tramite selezione,fino a 1000 tonnellate al giorno, dei rifiuti urbaniindifferenziati negli impianti di TMB Malagrotta 2.

”E’ questa – scrive Clini – la linea d’azione dettatadalle normative nazionali ed europee a cui mi sono sempreattenuto nei provvedimenti finalizzati a ricondurre anormalita’ il ciclo dei rifiuti romani e liberare la capitaledalla ‘schiavitu” delle discariche”.

Secondo il ministro dell’Ambiente, inoltre ”e’ evidenteche l’ottimale utilizzo degli impianti di trattamento nonrappresenta che una parte della soluzione. Il tassellodeterminante per ricondurre a legalita’, economicita’ ecorrettezza ambientale il nodo dei rifiuti romani e’ quelloche riguarda l’incremento decisivo della raccoltadifferenziata, le cui percentuali sono in costante aumentonella capitale”.

In conclusione Clini sottolinea che ”proseguira’parallelamente l’azione del presidente della regione,Zingaretti, nella interlocuzione con le altre regioni perindividuare impianti disponibili a trattare le quantita’eventualmente residue di rifiuti romani che da domani nonpotranno piu’ essere conferiti alla discarica di Malagrottasenza il preventivo trattamento meccanico biologico, cosi’come prevede la legge e ci chiede l’Europa”.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su