Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Quirinale: Marcucci (Pd), con diktat per telefono si perde consenso

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 18:50

Quirinale: Marcucci (Pd), con diktat per telefono si perde consenso

(ASCA) – Firenze, 10 apr – ”Non so se qualcuno ha davveroordinato da Roma a qualche consigliere regionale toscano dicambiare orientamento per la scelta dei grandi elettori dellaregione. Se quella telefonata e’ partita davvero, malissimohanno fatto coloro che hanno risposto, piegandosi ad undiktat che fa male alla Toscana e che ferisce tantissimielettori e militanti del Pd”. Lo afferma il senatore AndreaMarcucci (Pd) in merito alla vicenda che ha portatoall’esclusione di Matteo Renzi dai grandi elettori checoncorreranno alla scelta del prossimo Presidente dellaRepubblica.

”Le primarie a Firenze come in tutta la regione -prosegue il parlamentare – hanno confermato che il vento e’cambiato. Coloro che continuano, telefonando o rispondendo altelefono, a somministrare vecchia politica, possono vincerequalche battaglia tra gli apparati, ma perderanno sempre dipiu’ il consenso dei cittadini”.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su