Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • M5S: Renzi, da incontro con Bersani sembrato volessero umiliare voti Pd

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 19:44

M5S: Renzi, da incontro con Bersani sembrato volessero umiliare voti Pd

(ASCA) – Udine, 10 apr – L’impressione suscitatadall’incontro fra i capogruppo del M5S e il segretario delPd, Pier Luigi Bersani, ha dato a Matteo Renzi”l’impressione che cercassero di umiliare” non tanto ilsegretario quanto ”la storia e i milioni di voti del Pd”.

Cosi’, il sindaco di Firenze, oggi a Udine, da dove hadichiarato di aver detto a Bersani ”reagisci”. Renzi hainoltre dichiarato in merito al M5S: ”Se vogliono firmareper l’abolizione del finanziamento pubblico, arrivano dopouna proposta che noi abbiamo firmato. Vogliamo sfidarli, nonricorrerli, ma con l’atteggiamento di chi non giudica glialtri. Mai mostrare arroganza verso gli altri, semprerispetto, pero’ cose concrete”. In merito alla moralita’ incampo politico, Renzi ha dichiarato: ”La vera moralita’della politica e’ sicuramente non rubare, ma e’ l’abc, e’anche avere uno stipendio degno di questo nome, perche’ cisono dei livelli che sono inaccettabili, ma e’ soprattuttofare le cose che ognuno e’ chiamato a fare”. ”Quando si e’insediato il governo Monti, su cui ciascuno puo’ avere le sueopinioni, i politici avevano detto ‘facciamo fare a Montil’economia, noi facciamo la parte elettorale edistituzionale’ ma dopo siamo tornati a votare con ilPorcellum e ancora non si e’ capito chi ha vinto”, haconcluso il sindaco di Firenze.

fdm/mar/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su