Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ilva: Clini, dopo pronuncia Consulta non ci sono piu’ scuse per nessuno

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 13:59

Ilva: Clini, dopo pronuncia Consulta non ci sono piu’ scuse per nessuno

(ASCA) – Roma, 10 apr – ”Adesso non ci sono piu’ scuse pernessuno l’azienda deve correre, le amministrazioni localidevono essere impegnate sul pezzo, cosi’ come il ministerodell’Ambiente”. Cosi’ si e’ espresso a Nove in Punto, su Radio 24, ilministro dell’Ambiente, Corrado Clini dopo la sentenza dellaCorte costituzionale che ha dato il via libera al decretoSalva Ilva. ”Non credo che siano piu’ ammissibili quei tentativi diballetto di responsabilita’ e di competenze che e’ unclassico della nostra esperienza amministrativa. ”,haffermato il minsitro.

”La strada e’ segnata”, ha proseguito Clini. ”LaConsulta ha detto che lo e’ dal punto di vistacostituzionale, io posso aggiungere che lo e’ dal punto divista ambientale e industriale”. Commentando la sentenza, Clini ha affermato che non e’ ilcaso di parlare di soddisfazione: ”Abbiamo un impegno, loabbiamo preso con una legge, lo avevamo con l’Aia. Avevodetto, quando si erano aperte le contestazioni al decreto daparte della magistratura di Taranto, che c’era il rischio chesi fermasse il risanamento, anche perche’ c’era lapossibilita’ che l’impresa rinunciasse dopo che avevaaccettato tutte le condizioni dell’Aia. Ora – conclude Clinia Radio 24 – dobbiamo recuperare il tempo che avrebbe potutoessere utilmente speso per avviare il programma dirisanamento che comunque e’ partito”. com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su