Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Senato: Schifani, estrema cautela per giunta elezioni, dopo Quirinale

colonna Sinistra
Martedì 9 aprile 2013 - 13:58

Senato: Schifani, estrema cautela per giunta elezioni, dopo Quirinale

+++Calderoli (Ln) propone soluzione ponte, Aula decida sudimissioni di chi si dichiara incompatibile+++.

.

(ASCA) – Roma, 9 apr – ”Abbiamo suggerito estrema cautelaper le procedure per la giunta per le elezioni perche’individuarne un presidente quando non si ha chiaro chi siamaggioranza e chi opposizione, rischierebbe in interrompereuna prassi consolidatissima che vuole sia un esposnentedell’opposizione a ricoprire tale carica. E’ una prassi digaranzia e noi siamo fortemente contrari a sua ognimodifica”. Lo ha detto il presidente dei senatori Pdl,Renato Schifani al termine della conferenza dei capigruppo diPalazzo Madama.

”Confidiamo che negli sforzi del presidente Grasso – haproseguito Schifani – e gli diamo fiducia nell’affrontare laquestione”. Schifani ha quindi ricordato che sulla questionedell’incompatibilita’ ci sono dei precedenti, nel ’92 e nel2006, quando la giunta venne costituita e si riuni’ dopol’elezione del Presidente della Repubblica.

A proporre una soluzione ponte e’ la Lega Nord, per vocedel senatore Roberto Calderoli, che in conferenza deicapigruppo di Palazzo Madama, secondo quanto riferito dalcapogruppo Massimo Bitonci, ha proposto che l’Aual vengaautorizzata a prendere atto delle dimissioni volontarie deiparlamentari che si dichiarano incompatibili. ”Certoresterebbe aperta la questione di chi non compie questaautodichiarazione, ma potrebbe essere questa una via dimediazione. La giunta per il regolamento convocata dalpresidente Grasso per questa sera ragionera’ anche su questoaspetto” ha concluso Bitonci.

njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su