Header Top
Logo
Sabato 23 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mafia: Severino, non abbassare la guardia su minacce a magistrati

colonna Sinistra
Lunedì 8 aprile 2013 - 20:13

Mafia: Severino, non abbassare la guardia su minacce a magistrati

(ASCA) – Roma, 5 apr – ”Le minacce ai magistrati vanno presemolto sul serio e noi non dobbiamo abbassare la guardia”. Loha detto il ministro della Giustizia Paola Severino a marginedella presentazione del libro ”Mafie” del magistrato dellaDia di Napoli Giovanni Conzo e del giornalista del MattinoGiuseppe Grimaldi dedicato a ”la criminalita’ straniera allaconquista dell’Italia”. ”Il fenomeno della criminalita’ organizzata e’ moltodiffusa come un’Idra dalle 7 teste: gliene tagli una ma nenasce subito un’altra”, ha proseguito Severino. In talequadro, secondo il ministro ”i nostri magistrati devonoessere protetti tutti quando combattono le mafie. Oggi, adesempio, salutavo Caferio De Raho che andra’ a prendere ilposto di procuratore capo a Reggio Calabria, probabilmentechiudendosi dentro una caserma e rinunciando a parte dellapropria vita. Questo dobbiamo tenerlo in considerazione -prosegue Severino – e sapere che la protezione dei magistratie’ un elemento essenziale della lotta alla mafia”. Il ministro Severino ha anche risposto a una domanda sulpm di Palermo Nino Di Matteo, il quale ha ricevutoavvertimenti mafiosi e si trova al contempo esposto aun’azione disciplinare per alcune sue dichiarazioni relativeall’inchiesta della trattativa Stato-mafia: ”Si tratta didue fatti distinti, nel campo della giustizia bisognadiversificare i fenomeni”, afferma Severino. ”Una cosa – spiega il ministro – e’ l’azione disciplianreche verra’ discussa con tutte le garanzie e le cautele delnostro ordinamento assicurate a chiunque. Altra cosa e’ ladoverosa tutela della sicurezza dei nostri magistrati”, haconcluso il ministro della Giustizia. stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su