Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A.: Consiglio (LN), Pmi non siano discriminate

colonna Sinistra
Sabato 6 aprile 2013 - 12:15

P.A.: Consiglio (LN), Pmi non siano discriminate

(ASCA) – Roma, 6 apr – ”Il tessuto sociale del nostro Paesee’ piu’ complesso della misera semplificazione che mette incontrapposizione imprenditori e lavoratori. La diffusionedelle piccole e medie imprese, spesso a conduzione familiare,integra una figura mista che sta a meta’ tra le figurepoc’anzi citate. Nella realta’ la ”livella di Toto”’ e’fortemente evidente e dunque non e’ sostenibile un sistemadove lo Stato pretenda di imporre una pressione fiscaleinsostenibile senza, pero’, far fronte ai propri debiti intempi ragionevoli”. Lo afferma il senatore della Lega NordNunziante Consiglio riguardo il decreto sui debiti dellaP.A.

verso le imprese e l’allarme lanciato oggi dalla Cgia diMestre secondo cui la somma e’ molto piu’ alta dei 91miliardi stimati dalla Banca d’Italia perche’ il conto finalepotrebbe arrivare a 130 miliardi conteggiando anche lepiccole e medie imprese. ”Continuando a sottoporre le Pmi ad una debolezzastrutturale – ribadisce Consiglio – significa indeboliretutto il sistema economico di questo paese proprio perche’ lepiccole e medie imprese rappresentano l’ossaturaprincipale”. com-ceg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su