Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Giachetti,deputati sollecitino autoconvocazione Camera

colonna Sinistra
Venerdì 5 aprile 2013 - 16:30

Legge elettorale: Giachetti,deputati sollecitino autoconvocazione Camera

(ASCA) – Roma, 5 apr – La Camera, a norma di regolamento, sipuo’ autoconvocare. Roberto Giachetti, da pochi giornivicepresidente della Camera, pensa che debba farlo gia’ il 16aprile prossimo sul problema della riforma della leggeelettorale. ”C’e’ una strada che si puo’ percorrere per riaprire ilconfronto sulla legge elettorale, se c’e’ la volonta’politica dei singoli parlamentari – spiega Giachetti in unaconferenza stampa a Montecitorio che ha per obiettivorilanciare il problema irrisolto di nuove norme elettorali -l’articolo 62 della Costituzione, secondo comma, dice: leCamere sono convocate in via straordinaria per iniziative deiloro presidenti o del Presidente della Repubblica, o di unterzo dei loro componenti. Il regolamento della Camerariafferma questa possibilita’. L’articolo 22 del regolamento,secondo comma, stabilisce infatti che la Camera puo’procedere alla formazione di commissioni speciali in modo darispecchiare la composizione dei gruppi”. ”Ricorderete la mia iniziativa verso la fine della scorsalegislatura – prosegue il deputato del Pd – in cui feci perquattro mesi lo sciopero della fame per sollecitare lariforma della legge elettorale. Ero preoccupato allora dellapossibilita’ che la legge in vigore avrebbe provocato, comee’ puntualmente avvenuto, una situazione di ingovernabilita’.

Oggi – dice ancora Giachetti – si ripropone il tema dellacredibilita’ della politica che mi mosse in quella occasione.

Tutti parlavano della necessita’ della riforma elettorale mapoi non si fece”.

Giachetti, convinto che se la sua proposta fosse accoltadai deputati potrebbe essere riprodotta pure al Senato,sostiene che ”bisogna fare qualcosa per smuovere lasituazione, altrimenti c’e’ il rischio che si possa tornareal voto rapidamento con la stessa legge. SfogliandoCostituzione e regolamento della Camera, mi sono reso contoche una via c’e’ anche perche’ la materia elettorale e’competenza del Parlamento e dell’esecutivo: appunto quelladell’autoconvocazione della Camera. Tutti i deputati -annuncia – riceveranno in casella postale una mia lettera cheinvita ad aderire all’idea. L’Aula potrebbe convocarsi gia’il 16 aprile con all’ordine del giorno la formazione dellacommissione speciale”.

Anche Laura Boldrini, presidente della Camera, ha propostoieri la formazione di una commissione speciale sul problemadella riforma elettorale, tema che si e’ impegnata a portarealla discussione della prossima Conferenza dei capigruppo.

”Questa iniziativa e’ importante ma presuppone, per prassi,l’unanimita’ dei capigruppo. La mia proposta si rivolgedirettamente ai singoli deputati”, conclude Giachetti.

gar/fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su