Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ogm: Realacci (Pd), stop governo in linea con volonta’ degli italiani

colonna Sinistra
Giovedì 4 aprile 2013 - 15:19

Ogm: Realacci (Pd), stop governo in linea con volonta’ degli italiani

(ASCA) – Roma, 4 apr – ”La richiesta di sospensioned’urgenza dell’autorizzazione di coltivazione di mais OgmMon810 in Italia e nel resto dell’Ue presentata dal nostroPaese alla Commissione europea e’ un’iniziativa importante indifesa dell’agricoltura di qualita’ e della biodiversita’vegetale ed e’ in linea con la volonta’ della maggior partedegli italiani”. Lo afferma in una nota Ermete Realacci,responsabile green economy del Pd.

L’esponente democratico sottolinea come il risultato siastato ”raggiunto grazie anche all’impegno della Task forceper un’Italia libera da Ogm di cui fanno parte circa trentaimportanti associazioni del mondo agricolo e ambientaleitaliano – incluse Coldiretti, Legambiente, Greenpeace, SlowFood e AIAB – che ha promosso l’appello ”no-ogm’, da mesottoscritto con convinzione”.

Secondo Relacci ”si tratta di un primo importante passoche andrebbe perfezionato e reso definitivo con l’attivazionedella clausola di salvaguardia nei confronti del mais MON810,come gia’ fatto da altri Stati membri”. ”Importante – prosegue – che a tutti i livelli si abbiapiena consapevolezza che il futuro dell’agricoltura e’ legatoalla qualita’, al territorio, alle tipicita’. Tanto piu’tenuto conto dei caratteri distintivi dell’agricolturaitaliana: un settore cresciuto nel segno dell’eccellenza, chevanta il primato europeo di produzioni di qualita’ e prodottiriconosciuti con ben 249 prodotti tipici. Per difendere evalorizzare al meglio questo importante settore delle nostraeconomia, inoltre, dobbiamo combattere con decisione lecontraffazioni alimentari e cosiddetti prodotti ”italiansounding”’, conclude. com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su