Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ogm: Coldiretti, stop Italia grazie a crescente ‘fronte del no’

colonna Sinistra
Giovedì 4 aprile 2013 - 11:53

Ogm: Coldiretti, stop Italia grazie a crescente ‘fronte del no’

(ASCA) – Roma, 4 apr – Coldiretti, plaude allo stop delgovernoitaliano alla coltivazione di mais Ogm in Italia ed Uesottolineando come si sia verificato ”grazie al pressingdelle Associazioni, dei Partiti e delle Istituzioni unitenella coalizione ‘Liberi da Ogm’ e, in questi giorni,all’apprezzata ed importante azione del Movimento 5 Stelleche ha rafforzato il fronte di chi vuole scongiurare inItalia qualsiasi rischio di commistione tra Ogm e agricolturatradizionale o biologica”.

E’ quanto scrive in un nota il presidente Coldiretti,Sergio Marini, nel commentare positivamente la richiesta disospensione d’urgenza dell’autorizzazione alla messa incoltura di sementi di Mais Mon810 in Italia e nel restodell’Unione europea trasmessa con lettera del ministro dellaSalute, Renato Balduzzi, insieme al dossier elaborato dalministero delle Politiche agricole, Mario Catania, allaDirezione generale salute e consumatori della Commissioneeuropea. ”Nonostante le resistenze – sottolinea Marini – si e’rafforzato il fronte dei cittadini impegnati nel tutelarel’agricoltura e il territorio da forme di inquinamentogenetico per assicurare la competitivita’ delle nostreproduzioni tradizionali e di qualita’. Non va dimenticato -aggiunge il presidente di Coldiretti – che, sulla basedell’indagine Coldiretti-Swg, quasi sette italiani su dieciconsiderano oggi gli organismi geneticamente modificati menosalutari di quelli tradizionali”.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su