Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: Pisicchio, in passato commissioni formate dopo voto Capo Stato

colonna Sinistra
Giovedì 4 aprile 2013 - 19:55

Camera: Pisicchio, in passato commissioni formate dopo voto Capo Stato

(ASCA) – Roma, 4 apr – ”E’ vero che non c’ e’ alcunaspecifica norma costituzionale ne’ regolamentare che obblighile Camere a formare le Commissioni permanenti dopo e nonprima di aver dato la fiducia al Governo ma la prassi che sie’ consolidata si muove nel senso dell’attesa dell’esecutivoe non senza ragione”. Lo dichiara il capogruppo del Mistoalla Camera Pino Pisicchio (CD) commentando la presa diposizione del Movimento Cinque Stelle sulla questione dellamancata costituzione delle Commissioni alla Camera e alSenato.

”La ragione – continua Pisicchio – e’ effettivamentelegata alla necessita’ di comprendere quale sia lamaggioranza e quale l’opposizione per la costituzione degliuffici di presidenza. Infatti se nell’esperienza delle sediciprecedenti legislature della democrazia repubblicana lacostituzione anticipata delle Commissioni e’ avvenuta solodue volte (nel 1976 e nel 1992), evidentemente si sonoritenute sempre valide le ragioni che hanno consigliato quelcomportamento”.

”Una delle eccezioni, peraltro, e’ rappresentata dalla XILegislatura che ha elementi di similitudine con questa chestiamo vivendo: crisi economica gravissima, che avrebbeportato al prelievo sui conti correnti fatto dal governoAmato ed elezione del Presidente della Repubblica. In piu’ uncontesto plumbeo creato dall’offensiva della mafia con lastrage di Capaci. Le elezioni si erano svolte il 5 e 6aprile, il presidente Scalfaro venne eletto il 25 maggio al16mo scrutinio e le Commissioni vennero costituite il 17giugno, undici giorni prima della nomina del Governo Amato.

Come si vede una condizione eccezionale – conclude Pisicchio- che comunque fece registrare un’attesa di 72 giorni primadella costituzione delle Commissioni. E’ ragionevole pensareche dopo l’elezione del nuovo Capo dello Stato anche questaXVII Legislatura potra’ veramente partire. Commissionicomprese”, conclude Pisicchio.

com-ceg/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su