Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Quirinale: pronta delegazione Puglia per elezione presidente Repubblica

colonna Sinistra
Mercoledì 3 aprile 2013 - 13:04

Quirinale: pronta delegazione Puglia per elezione presidente Repubblica

(ASCA) – Bari, 3 apr – Onofrio Introna ed Antonio Maniglio inrappresentanza della maggioranza, Nino Marmo perl’opposizione, sono i tre rappresentanti della Regione Pugliaper l’elezione del prossimo Presidente della Repubblica. Ladelegazione pugliese e’ stata eletta a scrutinio segreto dalConsiglio regionale ed e’ stato il primo punto all’ordine delgiorno della seduta che ha caratterizzato l’esordio del nuovoesecutivo. Tra i banchi del governo hanno trovato posto, infatti, inuovi assessori Leonardo Di Gioia, Giovanni Giannini, LeoCaroli e Fabrizio Nardone; al fianco al presidente Vendola sie’ accomodata la neo vicepresidente della giunta regionaleAngela Barbanente. Dal presidente dell’assemblea, Onofrio Introna, l’augurio dibuon lavoro con ”l’auspicio che si impegnino al meglio delleloro possibilita’ per il bene dell’intera comunita’pugliese.” Le Comunicazione del Presidente della Giunta inordine alla composizione della nuova Giunta riguardanol’argomento attualmente all’attenzione dell’assemblea. Ledichiarazioni programmatiche non saranno seguite da un voto esi esauriranno con il dibattito al quale parteciperanno icapigruppo. La Conferenza dei capigruppo che ha preceduto i lavoriassembleari esaminera’ altri punti all’ordine del giorno, inparticolare le procedure riguardanti l’indizione delreferendum consultivo delle popolazioni interessate sullaproposta di legge dei Consiglieri Negro, Blasi, Palese”Modifica delle circoscrizioni territoriali dei comuni diGalatina e Sogliano Cavour”; il disegno di legge di modificadella legge regionale n. 27/73, in materia di norme sulreferendum consultivo regionale; la proposta di leggePentassuglia, Iurlaro di modifica alla l.r. n. 14/2007”Tutela e valorizzazione del paesaggio degli ulivimonumentali”; il disegno di legge n. 29 /2012 che stabiliscei criteri di apertura sedi farmaceutiche per il privatoesercizio. L’ultimo punto previsto all’esame dell’aula e’ ildisegno di legge n. 27 ”Abrogazione lett. e) comma 1 art. 3L.R. 13/2012”. Assistono alla seduta i volontari del servizio civileFondazione Opera S.Medici Onlus di Bitonto. com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su