Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A.: Lombardi (M5S), decreto spiegato a Bruxelles ma no a Camere

colonna Sinistra
Mercoledì 3 aprile 2013 - 19:52

P.A.: Lombardi (M5S), decreto spiegato a Bruxelles ma no a Camere

(ASCA) – Roma, 3 apr – ”Oggi tutti ci attendevamo che ilConsiglio dei ministri approvasse il decreto legge chesblocca il pagamento dei debiti contratti dalla PubblicaAmministrazione nei confronti delle imprese. Mal’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri e’slittata. Adesso abbiamo scoperto che il governo ha mandatoil testo del decreto a Bruxelles perche’ gli uffici delCommissario UE per gli Affari Economici, Olly Rehn, lopossano esaminare. Il Parlamento italiano invece non haancora la piu’ pallida idea del contenuto di questodecreto”. Lo scrive su Facebook la capogruppo di M5S allaCamera, Roberta Lombardi.

”Nessuno – prosegue Lombardi – ci ha comunicato come ilgoverno vuole erogare effettivamente questi soldi alleimprese e soprattutto quali strumenti verranno usati percoprire queste spese. Se cioe’ si metteranno nuove tasse.

Il Movimento 5 Stelle continua a chiedere di far partiresubito le commissioni parlamentari permanenti affinche’ sipossano finalmente esaminare i provvedimenti nelle sediopportune e chiedere al ministro Grilli le risposte che finoad oggi sono mancate”.

ceg/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su