Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sanita’: Parafarmacie ai ‘saggi’, subito riforme liberalizzazioni

colonna Sinistra
Martedì 2 aprile 2013 - 14:43

Sanita’: Parafarmacie ai ‘saggi’, subito riforme liberalizzazioni

(ASCA) – Roma, 2 apr – Affrontare da subito il capitolo”liberalizzazioni” e insieme quei provvedimentiindispensabili per rimettere in moto l’economia del paese.

E’ il monito che oltre 4mila parafarmacie italiane rivolgonoalla task force di saggi da oggi impegnata a scrivere leriforme essenziali per il Paese. ”Come ha gia’ di recente detto il presidentedell’Antitrust Giovanni Pitruzzella, sul fronteliberalizzazioni c’e’ ancora molto da fare soprattutto nelsettore del farmaco”, affrma in una nota il numero unodelle parafarmacie, Giuseppe Scioscia. ”La tanto sbandierataliberalizzazione della fascia C – prosegue Scioscia – e’rimasta infatti lettera morta nonostante la stessa Authorityper la concorrenza abbia piu’ volte sostenuto che farebbe delbene al paese, in termini sia di risparmio per i cittadiniche di occupazione”.

Ad oggi le parafarmacie possono vendere, oltre quelli dabanco, tutti i farmaci veterinari (con ricetta ripetibile enon) mentre alle stesse e’ ancora negata la vendita deifarmaci ad uso umano con ricetta. ”Perche’ una talediscriminazione?”, si chiede Scioscia. ”Che sia questa deisaggi anche l’occasione per affrontare il capitololiberalizzazioni e sanare un incomprensibile orrorelegislativo restituendo cosi ai farmacisti di parafarmacia lapienezza della propria professionalita”’, conclude la nota.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su