Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Delrio, Grillo specula sulla crisi e la paghera’

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2013 - 10:25

Governo: Delrio, Grillo specula sulla crisi e la paghera’

(ASCA) – Roma, 14 mar – ”La crisi non puo’ diventare undividendo politico in nessun caso: chi specula sulla crisi,chi dice ‘intanto lasciamo li’ e poi vedremo, tanto andiamo anuove elezioni’ la paghera’ fortissimamente”. Ne e’ convintoil presidente dell’Anci Graziano Delrio che ospite a Omnibussu La7 punta cosi’ il dito contro il leader del Movimento 5Stelle. ”Se l’atteggiamento di Grillo continuera’ a esserequesto – spiega Delrio – bisognera’ che ci si mettaseriamente a seguire l’indicazione del capo dello Stato: ipartiti facciano un passo indietro, si diano un orizzonteserio di alcuni provvedimenti da fare, 4-5 cose che richiedeil paese dopodiche’ si torni al voto, ognuno con le proprieresponsabilita”’ . Per Delrio ”il segretario Bersani hascelto la linea che condivido di fare proposte concrete sucui misurarsi ma credo che la risposta del M5S non sia piu’da esplorare. Basta attendere il prossimo sospiro diCasaleggio o il prossimo messaggio sul blog di Grillo: questoe’ un paese che ha bisogno di dare risposte a domande chesono qui, adesso e non del futuro o buttiamo all’aria un annodi sacrifici seri”. Quanto al ruolo che Matteo Renzipotrebbe avere nel prossimo scenario politico, Delrio ammetteche ”certamente lui avrebbe intercettato un certo tipo divoto”, ma non fa previsioni. ”Il problema vero – sottolinea- e’ invece che tipo di proposta fara’ Renzi al paese e sequesta proposta sara’ appoggiata dalla maggioranza del Pd:certamente il fatto che sia pronto a dare il suo contributoal paese non e’ una notizia”. E in merito all’ipotesi diRenzi come prossimo segretario del Pd, Delrio commenta: ”Almomento il Pd non deve discutere di se stesso: Bersani ha unmandato pieno e bisogna fare un tentativo per il paese. Nelmomento in cui andasse male questo tentativo si valuterannoaltri scenari, ma siamo tutti molto leali e la disponibilita’di Renzi deve essere vista dal Pd come una risorsa non comeun problema, altrimenti sarebbe un problema” conclude.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su