Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: neo deputati in fila per registrazione. Grillini in silenzio

colonna Sinistra
Lunedì 11 marzo 2013 - 12:56

Camera: neo deputati in fila per registrazione. Grillini in silenzio

(ASCA) – Roma, 11 mar – La Legislatura XVII prendera’ il viaufficialmente venerdi’ con la prima seduta alla Camera deiDeputati (e al Senato) ma questa mattina, nella sala delMappamondo a Montecitorio – dove e’ stata istituital”accoglienza’ per i nuovi deputati – sono iniziate leprocedure per la registrazione dei 630 componenti.

Registrazione che continuera’ fino alle 20 di martedi’ 19marzo. Dalle nove di questa mattina i neo eletti, molti diloro sconosciuti, hanno passeggiato curiosi per i corridoi diMontecitorio prima di effettuare le procedure previste dallaregistrazione. Nella sala del Mappamondo si comincia con la foto,necessaria per le pubblicazioni ufficiali e per il rilasciodel tesserino unico. Terminato questo primo passo gli elettiforniranno i propri dati anagrafici e amministrativi esaranno chiamati a firmare l’autorizzazione all’uso dellapropria foto e alla pubblicazione online dell’indirizzo diposta elettronica che gli verra’ assegnato. Fatto questo per i neo deputati sara’ la volta dicompilare la dichiarazione dei redditi da lavoro previsti peril 2013. Conclusa la parte burocratica i deputatidepositeranno la firma digitale e verra’ consegnata loro lapassword per accedere alla Camera e agli altri servizi. Leprocedure si concluderanno con la consegna del tesserinounico, necessario per le votazioni elettroniche e per larilevazione delle presenze. Il primo a sottoporsi a questo ‘rito’ e’ stato il deputatodi Sel Michele Ragosta, seguito a ruota dagli altricolleghi.

Rispetto al passato stupisce la numerosa delegazionefemminile. Un bene, come sottolineato dalla neo elettaMarietta Tidei, del Pd: ”Credo ci fosse bisogno di unParlamento piu’ rosa”, anche se ”adesso la situazione e’confusa: non si possono fare previsioni”.

Nonostante le molte facce nuove l’attenzione di cronisti efotografi e’ stata tutta per lo ‘sbarco’ in Parlamento deigrillini, presenza nuova nei corridoi di Montecitorio. Abiticasual e facce spaesate, gli eletti del M5S si sono fattiscortare dai commessi fin dentro la Sala del Mappamondo,dedicando ai cronisti solo poche parole. Bocche cucite ancheall’uscita tanto che alcuni grillini si sono riparati dietrovistosi occhiali scuri. Solo in pochi hanno affrontato ledomande dei cronisti, a differenza dei colleghi degli altripartiti. In questo momento le procedure per la registrazione stannoproseguendo con alcune difficolta’ vista la coda di deputatidavanti alle 14 postazioni installate nella Sala delMappamondo.

red/fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su