Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Diritti tv: giudici dispongono visita fiscale per Berlusconi

colonna Sinistra
Sabato 9 marzo 2013 - 11:07

Diritti tv: giudici dispongono visita fiscale per Berlusconi

(ASCA) – Milano, 9 mar – Visita fiscale per Silvio Berlusconi. L’hanno disposta i giudici della Corte di Appello di Milano titolari del processo sui diritti tv di Mediaset accogliendo la richiesta della Procura generale. Oggi doveva essere il giorno delle arringhe difensive dei legali dell’ex premier, imputato per frode fiscale e gia’ condannato in primo grando a 4 anni. Ma gli avvocati Niccolo’ Ghedini e Piero Longo, sulla scia di quanto gia’ fatto ieri nell’aula del processo Ruby, hanno chiesto un rinvio dell’udienza per legittimo impedimento dell’imputato, colpito da un’uveite a un occhio e costretto a trascorrere la notte all’Ospedale San Raffaele. Contrario il sostituto procuratore generale Laura Bnertole’ Viale, convinta della necessita’ di predisporre una visita fiscale per accertare se le condizioni di salute dell’imputato siano tali da giustificare una sua assenza dal processo. Richiesta accolta dal collegio di giudici presieduto da Alessandra Galli. La palla passa ora in mano a due medici specialisti, Pasquale Troiano e Carlo Goi, chiamati a pronunciare l’ultima parola sulle reali condizioni di salute del leader del Pdl. Il verdetto, stando a quanto si apprende, e’ atteso per la tarda mattinata. Duro il commento della difesa. Ghedini ha parlato ”provvedimento fuori da ogni logica” evidenziando che esiste gia’ un certificato medico, firmato dal professore Bandello del San Raffaele, che attesta l’impossibilita’ di Berlusconi a presentarsi in aula. fcz/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su