Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bnl-Unipol: Santanche’ (Pdl), una sentenza che grida vendetta

colonna Sinistra
Venerdì 8 marzo 2013 - 10:48

Bnl-Unipol: Santanche’ (Pdl), una sentenza che grida vendetta

(ASCA) – Roma, 8 apr – ”Una sentenza che grida vendetta, laprima volta che si condanna per una fuga di notizia. Questofa male a quei magistrati che fanno bene il loro lavoro.

Bisogna smetterla con i tanti Ingroia sparsi per l’Italia. Lasinistra quando non riesce a sconfiggere Berlusconi con ilvoto scatena gli Ingroia d’Italia. E’ ora di smetterla periniziare a pensare al bene dell’Italia. Bisogna iniziare afare quello che noi abbiamo detto in campagna elettorale,restituire i 4 miliardi di euro, ristrutturare Equitalia. Gliitaliani hanno bisogno di questo e non di sentenze politiche.

La misura e’ colma e dico agli italiani di scendere inpiazza”. E’ il commento in diretta a Tgcom24 di DanielaSantanche’ (Pdl) sulla sentenza Unipol. Parlando invece del processo Ruby, ha aggiunto: ”LaBoccassini e’ un Ingroia con la gonna. Mi aspetto che anchelei possa lasciare la magistratura per fondare un partito perdistruggere il nemico Silvio Berlusconi. La Boccassini se nefaccia una ragione, sta celebrando un processo farsa. Oggi e’la giornata delle donne, Ilda Boccassini non ci facciavergognare di essere donne ”.

com-gar/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su