Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • 8 marzo: Coldiretti, in Parlamento 1 donna su 3. Italia ‘batte’ Ue

colonna Sinistra
Venerdì 8 marzo 2013 - 11:26

8 marzo: Coldiretti, in Parlamento 1 donna su 3. Italia ‘batte’ Ue

(ASCA) – Roma, 8 mar – Tra Senato e Camera quasi un eletto sutre e’ donna (31 per cento) con l’Italia che ‘batte’ ilParlamento Europeo dove la percentuale si ferma al 25 percento. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti, inoccasione dell’8 marzo, dalla quale si evidenzia che leneoelette alle elezioni politiche sono il 32 per cento allaCamera e il 30 per cento al Senato. Si tratta – sottolinea la Coldiretti – di un profondocambiamento con un aumento medio del 47 per cento dellapresenza femminile che avvicina l’Italia ai migliori standardeuropei. Tra i partiti maggiori – precisa la Coldiretti – ilpiu’ alto numero di donne arrivate in Parlamento si trovanelle liste del Pd, con il 41 per cento, che precedeMovimento Cinque Stelle al 38 per cento, Pdl e ListaMonti-Udc-Fli entrambi al 22 per cento, Sel al 20 per cento eLega Nord al 14 per cento. Tra i Paesi dell’Unione Europea la presenza femminile nelParlamento per la Francia e’ al 25 per cento, per la GranBretagna al 22 per cento mentre valori superiori – concludela Coldiretti – si registrano solo tra le elette alla Camerain Germania, con il 32 per cento ed in Spagna con addiritturail 38 per cento. Un risultato che quest’anno sara’festeggiato secondo la Coldiretti con il dono di circa 15milioni di ramoscelli di mimose, un fiore che dietro unafragilita’ apparente mostra una grande forza con lacapacita’ di crescere anche in terreni difficili ed ha perquesto anche un importante valore ambientale perche’coltivato con tecniche eco-compatibili sopratutto nei tipiciterrazzamenti liguri che si affacciano sul mare, altrimentidestinati al degrado e all’abbandono.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su