Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Pittella, donne prime vittime austerity bilanci Paesi Ue

colonna Sinistra
Giovedì 7 marzo 2013 - 10:51

Crisi: Pittella, donne prime vittime austerity bilanci Paesi Ue

(ASCA) – Roma, 7 mar – ”’Le donne stanno subendosilenziosamente la difficile situazione economica e piu’degli uomini pagano le dure politiche di austerita’ chestanno caratterizzando tutti i paesi europei: tagliare lostato sociale vuol dire di fatto allontanare le donne dalluogo di lavoro”. Lo ha detto il vice presidente vicario delParlamento europeo, Gianni Pittella che ha aperto questamattina a Bruxelles la conferenza internazionale ”il ruolodelle donne rispetto alla crisi economica”.

L’europarlamentare ha evidenziato nel suo intervento diapertura come la Commissione europea debba avere un ruolocruciale nel garantire che le politiche economiche edoccupazionali tengano in considerazione l’equilibrio digenere. ”’Non dimentichiamo infatti – ha sottolineato ancoraPittella – che i dati statistici dicono chiaramente che lacrisi ha aggravato l’incidenza della violenza domesticacontro le donne ed anche per questo l’auspicio e’ chei taglidi bilancio operati negli stati membri non colpiscanoprogrammi e servizi indirizzati al bilanciamento di generesui luoghi di lavoro ed a combattere la piaga dellaviolenza”. ”’Per evitare che l’ 8 marzo diventi una celebrazioneretorica e fastidiosa in un momento di particolare crisi siassuma l’impegno da parte di tutti i responsabili pubblici direalizzare un bilancio di genere nelle proprie istituzioni”,ha concluso l’esponente del gruppo dei socialisti e deidemocratici.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su