Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bnl-Unipol: giudici in Camera di Consiglio, sentenza attesa…(1UPD)

colonna Sinistra
Giovedì 7 marzo 2013 - 09:52

Bnl-Unipol: giudici in Camera di Consiglio, sentenza attesa…(1UPD)

(ASCA) – Milano, 7 mar – Arrivera’ nella tarda mattinata dioggi la sentenza di primo grado a carico dei fratelli Silvioe Paolo Berlusconi nell’ambito del cosiddetto processoBnl-Unipol. Il presidente dei giudici della quarta sezionepenale di Milano, Oscar Magi, appena aperta l’udienza, hachiesto a pubblica accusa e parti civili se avesserointenzione di pronunciare repliche sulle arringhe difensive.

Avuta risposta negativa, il giudice ha dichiarato chiusa lafase dibattimentale e si e’ ritirato, insiema al resto delcollegio, in Camera di consiglio. ”Ci vediamo intorno aMezzogiorno”, ha fatto sapere il presidente del Tribunaleprima di lasciare l’aula.

Silvio Berlusconi e’ imputato per concorso in rivelazionidi segreto d’ufficio. Stando all’ipotesi accusatoriaformulata dal pm Maurizio Romanelli, il Cavaliere ottenne daalcuni imprenditori copia dell’intercettazione dellatelefonata Fassino-Consorte (”allora abbiamo una banca?”),successivamente pubblicata il 31 dicembre 2005 sulla primapagina de ‘Il Giornale’ nonostante fosse coperta dal segretoistruttorio. Per lui la Procura ha chiesto una condanna paria 1 anno. Piu’ numerose le accuse contestate al fratelloPaolo, che in qualita’ di editore del quotiano di Via Negririsponde anche di ricettazione e millantato credito e perquesto rischia una pena pari a 3 anni e 3 mesi (questa,almeno, e’ la richiesta della pubblica accusa). Nessuno deidue sara’ presente in aula al momento della lettura dellasentenza.

fcz/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su