Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Olivero, ideale e’ esecutivo Pd-Pdl-Scelta civica

colonna Sinistra
Mercoledì 6 marzo 2013 - 13:10

Governo: Olivero, ideale e’ esecutivo Pd-Pdl-Scelta civica

(ASCA) – Roma, 6 mar – ”Credo che la figura di Mario Montie’ stata ed e’ utile al Paese ma la forma non credo possaessere quella di una ”prorogatio’ che non puo’ riuscire arisolvere la necessita’ di stabilita’, di garanzia e ditenuta. Noi speravamo di essere decisivi ma con lo scenarioche si e’ configurato risulta utopistico pensare di poteressere decisivi, avremmo dovuto fare un risultato intorno al20% per determinare una maggioranza. Dovevamo essere igrillini responsabili e invece siamo stati soloresponsabili”. Cosi’ Andrea Olivero, senatore di SceltaCivica, risponde a Mario Adinolfi nel corso dellatrasmissione ”Citofonare Adinolfi” in onda su Radio Ies.

Sugli scenari auspicabili Olivero afferma: ”L’ideale e’un governo Pd, Pdl e Scelta Civica e bisognerebbe avere unaconvergenza ideale rispetto ad alcune grandi questioni anchese questo non e’ semplice ad oggi. Bisogna rendersi conto cheil sistema e’ crollato e sia Pd che Pdl sono dimezzati e nonsono piu’ due forze maggioritarie che possono tendere al 51%per quanto entrambe insistono a dire che sono a un passodalla vittoria”. Per quanto riguarda il rapporto con l’Udc Oliveroconclude: ”Sarebbe un errore riproporre Scelta Civica comegrande Udc. E non immagino che Scelta Civica e Udc possanofederarsi per costruire un nuovo soggetto.

Questo sarebbe antistorico. Bisogna andare verso un soggettopolitico nuovo dei riformisti”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su