Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • M5S: Vito Crimi, 40 anni, capogruppo al Senato (SCHEDA)

colonna Sinistra
Lunedì 4 marzo 2013 - 19:38

M5S: Vito Crimi, 40 anni, capogruppo al Senato (SCHEDA)

(ASCA) – Roma, 4 mar – Vito Crimi, 40 anni, nato a Palermo eresidente a Brescia da 13 anni, sara’ capogruppo delMovimento 5 Stelle a Palazzo Madama.

”Impiegato presso il Ministero della Giustizia con laqualifica di Assistente giudiziario presso la segreteria diPresidenza della Corte d’Appello di Brescia – scrive Criminel suo curriculum pubblicato sul blog di Beppe Grillo – mioccupo e mi sono occupato di gestione del personale, bandi digara europei per le forniture del nuovo Palagiustizia diBrescia e organizzazione delle operazioni di trasloco degliuffici giudiziari, organizzazione e gestione diretta delleattivita’ connesse alle elezioni per la Camera dei Deputati eper il Consiglio provinciale di competenza della Corted’Appello, organizzazione e gestione direttadell’Inaugurazione dell’Anno giudiziario, organizzazione, perla parte logistica, dello svolgimento degli esami perl’abilitazione alla professione di avvocato, organizzazionedi eventi formativi per magistrati, progettazione e gestionedel portale web degli uffici giudiziari di Brescia”.

”Dopo la maturita’ scientifica, conseguita nel 1990 conil massimo dei voti, ho studiato presso la facolta’ dimatematica, interrompendo gli studi a meta’ avanzata per ilservizio militare prima e successivamente per trasferimento aBrescia e inizio dell’attivita’ lavorativa”, aggiunge Crimi,che nella sua ”dichiarazione d’intenti per il Parlamento”riferisce: ”Per me la sveglia e’ suonata 6 anni fa, quandoho conosciuto questa banda di matti e visionari, che sognavadi cambiare questo paese partendo dall’informazione, dallaformazione e dalla cultura. Nessuno pensava alle candidature,alla politica, pensavamo solo a divulgare una diversaprospettiva, un modo diverso di vivere la vita, parlavamo didecrescita felice, energie rinnovabili, tutela dell’ambiente,legalita’, trasparenza, e tantissime altre cose. Da allora hospeso la quasi totalita’ del mio tempo in questo progetto,consapevole della necessita’ di passare dall’indignazioneall’impegno. Un percorso che mi ha portato ad acquisireconoscenze e competenze che non avrei mai immaginato,conoscere persone eccezionali che mi hanno arricchito”.

”Nel 2010 un evento ha sconvolto la mia vita, le elezioniregionali, e quella stessa banda di visionari ha scelto mecome loro portavoce regionale. Un’esperienza indimenticabiledel quale ricordo il grande lavoro di squadra fatto performare una rete regionale. Non mi tiro indietro davanti allesfide e ogni strada la imbocco mettendoci il massimo impegno,dedizione e generosita’, riconoscendo i miei limiti maattingendo dai miei punti di forza. Anche in questo casopenso di affrontare questa esperienza nello stesso modo.

Credo nel ruolo di portavoce che saremo chiamati a coprire -sottoline Crimi -, non piu’ il cittadino al centro deipensieri dei politici ma il cittadino che diventa soggettodecisore. Il mio principale impegno sarebbe quello direalizzare e promuovere ogni tipo di possibile iniziativavolta a garantire la massima partecipazione da parte deicittadini alle scelte politiche di questo paese”.

”Cerchero’ di mettere a disposizione del gruppoparlamentare del Movimento le mie conoscenze della macchinaburocratica/istituzionale nonche’ il mio pragmatismo e la miatendenza a superare la farraginosita’ dei meccanismi digestione del gruppo: ”buon senso” e ”praticita”’ in ognisituazione controversa”, conclude il futuro presidente deineo-senatori del Movimento 5 Stelle”.

red/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su