Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lazio/Pd: incontro tra Zingaretti, Gasbarra e consiglieri eletti

colonna Sinistra
Lunedì 4 marzo 2013 - 15:01

Lazio/Pd: incontro tra Zingaretti, Gasbarra e consiglieri eletti

(ASCA) – Roma, 4 mar – ”Saggezza, responsabilita’, coraggioe orgoglio”. Sono state queste le parole d’ordinedell’incontro convocato dal segretario del Pd del Lazio,Enrico Gasbarra, nella sede di via delle Sette Chiese, a cuihanno partecipato Nicola Zingaretti ed i tredici consiglierieletti del Partito democratico, che si e’ concluso colmandato al neo presidente della Regione per la costruzionedella squadra di governo.

”Avviare da subito una grande stagione di governo – hadetto in apertura della sua relazione, Gasbarra – unastagione costituente che affronti con coraggio eresponsabilita’ la situazione drammatica che ereditiamo dalladestra”. Nel corso del suo intervento Gasbarra ha rivolto lecongratulazioni agli eletti e quindi ha sottolineato come”il successo del lavoro di squadra, le scelte compiute dalPd nel Lazio a cominciare dalla candidatura Zingaretti e lanostra proposta politica – ha aggiunto – sono stati glielementi premiati dai cittadini”.

Subito dopo l’analisi del voto – con il Pd che registra190mila voti in piu’ rispetto alle elezioni regionali del2010 – nella relazione condivisa da tutti i neo consiglieriregionali, Gasbarra ha sottolineato il grande contributo datoda Nicola Zingaretti per la vittoria finale, e quindi illavoro dei candidati sui territori. ”La mia vittoria – hadetto il presidente Nicola Zingaretti – e’ il risultato dellavoro di tutti e il frutto di scelte coraggiose compiute neimesi scorsi. L’offerta della buona politica ha vinto sullaprotesta, sulla cattiva politica e sul populismo delladestra. Ci attende una grande sfida, e sui tre temi centralicome debito sanitario, rifiuti e quadro finanziario – haconcluso – ereditiamo una cornice drammatica”.

Nel corso dell’incontro sono stati toccati i temi piu”’urgenti’, a partire dal drastico taglio ai costi dellapolitica regionale, il ‘preoccupante’ quadro sanitario con ilsuperamento del sistema della macro-aree disegnato dallagiunta Polverini, la trasparenza politico-amministrativa, lepolitiche per il lavoro ed il rilancio degli strumenti per losviluppo con particolare attenzione alle piccole e medieimprese e quindi il quadro finanziario definito’drammatico’.

Tutte priorita’ discusse in questa prima riunione altermine della quale e’ stato dato pieno mandato al presidenteZingaretti per la formazione della squadra di governo.

bet/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su