Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Crosetto (Fdi), su mia laurea polemica sterile ed inutile

colonna Sinistra
Sabato 2 marzo 2013 - 17:22

Elezioni: Crosetto (Fdi), su mia laurea polemica sterile ed inutile

(ASCA) – Roma, 2 mar – ”Non capisco questa sterile polemicasul nulla, visto che nulla devo a presunte lauree e non me nesono attribuite, ma posso comprendere le finalita’ di colpirechi ha deciso di mettersi in gioco per ricostruire un nuovocentrodestra e non e’ attaccabile sotto altri punti di vista.

Su tutti i miei siti, da guidocrosetto.it al sito dellaDifesa pubblicato ben cinque anni fa a quello della Cameradella XIV legislatura, il mio curriculum e’ ben chiaro. Perchi invece e’ interessato al gossip, posso dichiarare che hofrequentato l’asilo, le elementari e le medie a Marene, illiceo classico a Savigliano, dove ho perso il primo anno peruna grave malattia, prendendo i relativi attestati diconclusione del ciclo scolastico, ed Economia e Commercio aTorino non concludendola per motivi familiari. Ho fattovolontariato al Cottolengo, sono stato nel Consiglio diAmministrazione dell’Universita’ in rappresentanza deglistudenti”. E’ quanto dichiara in una nota Guido Crosetto,fondatore di Fratelli d’Italia e coordinatore nazionale protempore del movimento.

”La mia credibilita’ – continua Crosetto – e’ frutto solodi coerenza, impegno, onesta’, lavoro quotidiano edattenzione umana, come sanno i miei ex colleghi di tutti ipartiti e tutte le persone con cui ho lavorato da Sindaco, daConsigliere Provinciale, da Parlamentare, da imprenditore oda membro del Governo. Non deriva certo da titoli di studiomillantati. Non penso ci sia mai stato nessuno che abbiagiudicato il mio lavoro o le mie parole chiedendosi se ero onon ero laureato. Ed il rispetto che mi sono guadagnato daesperti o persone del mondo accademico deriva solo da studio,lavoro, approfondimento e determinazione”.

”Chiarito cio’, esclusivamente per coloro che miconoscono e mi sostengono, non ne parlero’ piu’, lasciandogiocare gli altri con questa polemica e confessando di nonavere l’abitudine di controllare ne’ leggere cio’ che altriscrivono su di me, cosa che da oggi faro’. – aggiungeCrosetto -. Ieri ho chiesto, comunque, alla Camera dicorreggere il sito, ripristinando semplicemente cio’ che erastato scritto quando entrai in Parlamento e di chiarire,innanzitutto a me, l’errore da cui e’ generata questapolemica. Forse ieri sarebbe stato piu’ giusto dedicarequalche parola in piu’ sulla mia rinuncia all’offerta delPresidente Cota di fare il suo Vice occupandomi del bilanciodella Regione Piemonte, dicendo che preferivo aiutarlo gratise dall’esterno, ma fa meno notizia”.

com-ceg/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su