Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Molise: dall’impresa alla politica, vince Paolo di Laura Frattura

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 21:52

Molise: dall’impresa alla politica, vince Paolo di Laura Frattura

(ASCA) – Campobasso, 26 feb – Paolo di Laura Frattura,candidato del Pd, e’ il nuovo presidente della RegioneMolise. In questa avventura elettorale, dopo aver vinto leprimarie, e’ stato sostenuto da sette liste: PartitoDemocratico, Italia dei Valori, Federazione della Sinistra,Sinistra Ecologia Liberta’, Partito Socialista Italiano,Alleanza per l’Italia e Costruire Democrazia.

Originario di Campobasso, classe ’62, si e’ laureato inarchitettura all’Universita’ degli Studi di Roma nel 1989.

Dopo la laurea avvia una intensa attivita’ imprenditorialefondando una societa’ di consulenza aziendale eprogrammazione industriale, per poi passare anche al settoreimmobiliare e a quello energetico. Dal 30 aprile 2003 e’ presidente della Camera di Commerciodi Campobasso e dell’Unioncamere Molise, ruolo che ”congrande entusiasmo e spirito di iniziativa ho cercato diportare avanti, insieme alla squadra dei dipendenti, deiconsiglieri e delle associazioni di categoria”. Tra le altre cariche istituzionali ricoperte, e’ statoPresidente del Consiglio di Amministrazione di ”Mondimpresa- Agenzia per la mondializzazione dell’impresa -S.c.a.r.l.”, dal 4 dicembre 2006 al 22 aprile 2008, per poidiventarne Amministratore Unico il 23 aprile 2008; Presidentedel Patto Territoriale per l’Occupazione del Matese dal 4maggio 2009; Componente dell’Osservatorio per il monitoraggiodell’andamento del credito alle famiglie e alle impresemolisane istituito presso la Prefettura di Campobasso dal 5maggio 2009. Sposato, di Laura Frattura ha un figlio, Fernando, per ilquale ”mi sforzo ogni giorno di essere un buon padre”. Amail mare e in particolare ”attraversare con il mio gommone iltratto che congiunge Termoli con le Tremiti”. Infine, silegge sul suo blog ”Potrei migliorare come cuoco, ma confidonella pazienza di mio figlio”.

res/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su