Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Rampelli (FdI), lontani da qualunque inciucio

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 15:14

Elezioni: Rampelli (FdI), lontani da qualunque inciucio

(ASCA) – Roma, 26 feb – ”L’indignazione dei cittadini versola politica e le Istituzioni puo’ solo peggiorare conun’ipotesi di governissimo. Fratelli d’Italia, come promessoin queste settimane, stara’ alla larga da qualunqueinciucio”. E’ quanto dichiara Fabio Rampelli, deputato diFratelli d’Italia. ”Se non si riescono a comporre maggioranze omogeneeoccorre ridare la parola agli italiani, come democraziaimpone. Magari facendo prima una riforma elettorale checonsenta ai cittadini di scegliere i parlamentari. ABerlusconi diciamo che se ci avesse trattati come alleati enon come avversari avremmo conseguito il risultato utile agarantire la vittoria del centrodestra sia alla Camera che alSenato. Tutti sapevano, sondaggisti compresi, che lapossibile ripresa del PdL aveva un tetto invalicabile dopo ilquale solo Fratelli d’Italia avrebbe potuto fare ladifferenza. Il sistematico oscuramento perpetrato dai media,anche quelli di derivazione berlusconiana, e l’averdichiarato piu’ utile un voto dato al Pd che a noi, non ci haconsentito di far apprezzare agli italiani le nostre propostee la leadership di Giorgia Meloni, che avrebbe potutoarginare lo scivolamento del voto verso Grillo, penalizzandoconseguentemente l’intera coalizione. In ogni caso, allaprima uscita elettorale, Fratelli d’Italia ha superato l’Udc,Ingroia e Fli, partiti che hanno avuto una gigantescaevidenza mediatica e un potere abnorme. Siamo soddisfatti delnostro risultato perche’ esistiamo da gennaio ed eraimpensabile fare meglio in 40 giorni. I seggi conquistatialla Camera ci consentono di confermare la volonta’ dicostruire un nuovo grande partito di centrodestra, che provia federare l’arcipelago esistente alla nostra destra e acompetere virtuosamente con il PdL, per realizzareun’alleanza efficace e ricca di contenuti”, concludeRampelli. com-ceg/mau/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su