Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Pavin (Confindustria Padova), legge elettorale inadeguata

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 16:46

Elezioni: Pavin (Confindustria Padova), legge elettorale inadeguata

(ASCA) – Padova, 26 feb – ”L’auspicio era un risultato nettoe stabile per dare continuita’ alle riforme e acceleraresulla crescita. Il voto ha dato un esito opposto: unParlamento bloccato, senza una maggioranza. E’ il fruttoavvelenato, ma gia’ scritto di una legge elettoraleinadeguata e di partiti tradizionali che hannoirrimediabilmente perso ogni contatto con il Paese reale e ilsuo malessere”. ”Da oggi dobbiamo riprendere a fare i conticon la realta’. Quella di un’economia reale ferma, lavoro chelangue, comunita’ internazionale e mercati che non userannoindulgenze. Mi auguro prevalga in tutte le forze politichel’interesse nazionale. Chi ha avuto il consenso deglielettori sia all’altezza della propria responsabilita’.

Occorre evitare lo scivolamento in una situazione greca,unire le forze responsabili per gestire il nuovo Parlamento.

Provare a trovare soluzioni di larga convergenza, non pergalleggiare ma per dare al Paese risposte che chiede conrabbia e realizzare le riforme urgenti: legge elettorale,dimezzamento parlamentari, costi politica da una parte.

Lavoro, fisco, tagli alla spesa per finanziare la crescitadall’altra”. Cosi’ il presidente di Confindustria Padova,Massimo Pavin commenta i risultati delle elezioni politiche2013.

fdm/mau/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su