Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Chiodi, ‘porcellum’ ha permesso sconfitta Pd e exploit Grillo

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 15:37

Elezioni: Chiodi, ‘porcellum’ ha permesso sconfitta Pd e exploit Grillo

(ASCA) – L’Aquila, 26 feb – Rispetto alle elezioni politichedel 2008, il Pdl in Abruzzo ha perso oltre 150 mila voti,passando dal 41,1 per cento al 29,1 per cento. ”Questo vuoldire che c’e’ un bacino da recuperare, anche se dovesserocambiare le condizioni nazionali” ha detto il governatoreGianni Chiodi, stamane in conferenza stampa con GaetanoQuagliariello e gli altri eletti abruzzesi del Pdl. Ma, perChiodi, la domanda da porsi e’ un’altra: ”Come ha fatto ilPd ad aver perso i suoi voti’? Noi lo sappiamo. La gente nonsi fida del Pd”. Quanto alla tanto bistrattata leggeelettorale in vigore, Chiodi ha fatto notare che ”il Pdl mirisulta avesse un testo, ma il Pd, convinto di aver gia’vinto a mani basse, si e’ tenuto stretto il Porcellum”. ”E’stata una strategia non lungimirante, inaspettata al Senatoin Abruzzo – ha aggiunto – ma e’ una giusta lezione per ilPd, che pensava gia’ al primato”. ”Se fossimo riusciti afare la riforma elettorale – ha rimarcato ancora ilGovernatore – anche il fenomeno di Grillo sarebbe statoinferiore”. Dalle sconfitte altrui, ai successi propri:”Evidentemente gli abruzzesi si sono accorti che abbiamoportato risultati. Siamo la regione quasi meno tassatad’Italia e la Regione con i costi della politica piu’ bassi.

Traguardi straordinari in un contesto come quello attuale”.

iso/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su