Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Boccia (Pd), ci vuole manovra subito. Al voto entro 12 mesi

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 16:12

Elezioni: Boccia (Pd), ci vuole manovra subito. Al voto entro 12 mesi

(ASCA) – Roma, 26 feb – ”Ci sono alcune cose necessarie comela riforma della legge elettorale, il dimagrimento del numerodei parlamentari e una norma seria che abbassi in manieraradicale le imposte sul lavoro necessarie per far ripartireil paese. Si trovino le condizioni per far si che si possanofare due manovre economiche condivise da tutti per dare unassetto al paese e ritornare al voto fra 12 o 24 mesi aprendoalla terza repubblica perche’ questa e’ il pantano dellaseconda”. Lo ha detto Francesco Boccia, Pd, ai microfoni diRadio 24.

”Una manovra subito semplicemente per rivedere alcuninumeri. Fino a ieri sera era convinto che il costo degliinteressi sul debito nel bilancio fosse sovrastimato: nelbilancio 2013 e anche sul 2012 quando andremo a consuntivofra qualche mese, troveremo delle risorse non spese perche’e’ stato tenuto sotto controllo il costo degli interessi.

Purtroppo dalle fibrillazioni che ci sono oggi sui mercatiquesta certezza non ce l’ho piu’ e noi oggi paghiamo 83miliardi all’anno sul debito abbiamo una stima di 100miliardi sul 2015. Ho sempre sperato si potesse stare sottogli 80 miliardi. Ne va della stabilita’ del paese”, haconcluso Boccia.

com-gar/mau/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su