Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lombardia: Maroni, fanno la morale, poi presi con mani in marmellata

colonna Sinistra
Venerdì 22 febbraio 2013 - 12:22

Lombardia: Maroni, fanno la morale, poi presi con mani in marmellata

(ASCA) – Milano, 22 feb – ”Gli altri chiacchierano, ma poisi scopre che vengono presi con le mani nella marmellata”.

Cosi’ Roberto Maroni, candidato del centrodestra allapresidenza della Lombardia, attacca l’avversario GabrieleAlbertini dopo l’avvio di un’inchiesta della procura diCremona su una trentina di presunte firme false a sostegnodella candidatura dell’ex sindaco di Milano.

”Albertini e’ rimasto coinvolto in questa brutta vicendadi firme false, anche se non passa giorno senza farmi lamorale”, ha detto Maroni che ha subito aggiunto: ”In giroci sono tanti moralizzatori che parlando di moralita’ etrasparenza, poi si e’ visto come e’ andata a finire”. Nelmirino di Maroni, oltre ad Albertini, c’e’ anche OscarGiannino, il leader di ‘Fare per fermare il declino’ finitoal centro di uno scandalo per aver millantato titoli maiconseguiti. ”La mia storia – ha tenuto a sottolineare Maroniconcludendo – e’ li’ a dimostrare che se c’e’ bisogno dionesta’ e trasparenza, io sono in grado di garantirle”.

fcz/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su