Header Top
Logo
Lunedì 1 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Fontana (Pdl), governo eviti di mandare in fumo voti estero

colonna Sinistra
Venerdì 22 febbraio 2013 - 12:49

Elezioni: Fontana (Pdl), governo eviti di mandare in fumo voti estero

(ASCA) – Roma, 22 feb – ”Uno sciopero delle poste inSudafrica rischia di impedire l’esercizio del diritto al votoda parte dei nostri connazionali! Lo sciopero, infatti, haimpedito la consegna delle schede votate presso gli ufficiconsolari entro i tempi previsti. Secondo quanto previstodalla legge, i responsabili degli uffici provvedonoall’incenerimento delle schede pervenute dopo la scadenza,prevista per il 21 febbraio. Cio’ e’ assolutamenteinammissibile. Il diritto al voto e’ pilastro di ogniordinamento costituzionale democratico”. E’ quanto dichiaraGregorio Fontana (Pdl) membro della giunta delle elezionidella Camera. ”Ancor di piu’, nella nostra Costituzione si prevedeespressamente il diritto al voto per i nostri connazionaliall’estero, che non possono essere considerati cittadiniitaliani di seconda classe. La norma che prevede ladistruzione delle schede e’ di rango ordinario e non puo’,dunque, in nessun modo, essere di ostacolo all’esercizio diun diritto costituzionale di tale importanze, quale ildiritto all’elettorato attivo. Si tratta di un norma che hafinalita’ legate al buon funzionamento e alla regolarita’dell’espressione del voto. Ma, in questo caso, la suaapplicazione apre una ferita nella vita democratica. Bisogna,pertanto, intervenire subito. Il Governo emani immediatamenteun decreto per prorogare i termini previsti dalla legge e farsi’ che i voti di tanti nostri connazionali non finiscano infumo”, conclude Fontana. com-ceg/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su