Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lombardia: Cia incontra Ambrosoli, consegnato memorandum agricoltura

colonna Sinistra
Giovedì 21 febbraio 2013 - 14:43

Lombardia: Cia incontra Ambrosoli, consegnato memorandum agricoltura

(ASCA) – Milano, 21 feb – ”Il comparto agricolo eagroalimentare regionale rappresenta una solida realta’ peril Paese, un elemento centrale della sua struttura economicae occupazionale e una garanzia per la tutela del territorio edell’ecosistema. Le produzioni agricole e alimentari diqualita’ rappresentano una primaria componente di eccellenzadel sistema agroalimentare lombardo”. Un messaggio fortequello contenuto nel memorandum sull’agricoltura regionaledella Lombardia che il presidente regionale della Cia MarioLanzi, accompagnato dai membri di Giunta e dal Direttoreregionale Massimo Benolli, ha consegnato al candidato allapresidenza della Regione Lombardia, Umberto Ambrosoli, inoccasione dell’incontro svoltosi oggi a Milano presso ilCircolo della Stampa.

L’agricoltura regionale, si legge nel memorandum, e’impegnata in grandi sfide per acquisire una prospettiva difuturo: titolarita’ nella produzione di cibo, sicurezzaalimentare, competizione globale sui mercati, cambiamenticlimatici e difesa della superficie agricola utilizzabile edelle risorse idriche. Decisiva sara’ la possibilita’ digarantire una equa redditivita’ alle imprese e alle famiglieagricole. L’agricoltura lombarda e’ una delle prime in Italiaed in Europa e questa condizione di primato pone una forteresponsabilita’ alla azione del futuro governo regionale.

Il quadro attuale, si sottolinea, delinea una forteperdita di competitivita’ che ha ridotto i redditi delleimprese di oltre il 20% nell’ultimo anno. Riduzione delvalore aggiunto nel bilancio delle aziende e aumento deicosti di produzione sono la tenaglia nella quale e’ strettal’agricoltura. E’ in questo quadro che emerge con forza lapreoccupazione per l’assenza di un progetto strategico perl’agricoltura nazionale, dentro cui definire anche degliobiettivi regionali.

La Cia regionale della Lombardia ritiene che le prossimeelezioni regionali rappresentino un’occasione per realizzareun vero programma di governo del comparto agricolo, collocatoin un sistema agro alimentare basato su corretti rapportiinterprofessionali di filiera e sulla concertazione fra forzesociali e pubblica amministrazione.

Umberto Ambrosoli nel ribadire l’attenzione verso ilsettore primario, anche con un impegno straordinario nellariforma della Pac, ha sottolineato come ”sia strategicointervenire in materia di tutela della superficie agricola econtestualmente attivare le politiche di distretto e difiliera rispondenti alla valorizzazione delle specificita’produttive e agroalimentari territoriali”.

com/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su