Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: La Russa, voto a Fdi e’ doppiamente utile

colonna Sinistra
Martedì 19 febbraio 2013 - 10:32

Elezioni: La Russa, voto a Fdi e’ doppiamente utile

(ASCA) – Roma, 19 feb – ”Il voto a Fratelli d’Italia e’doppiamente utile: primo perche’ si somma a quello del Pdlper battere la sinistra; secondo perche’ e’ contrario aqualunque ipotesi di nuovo governo tecnico. Noi siamo natiper questo. Siamo orgogliosi per le tante cose buone fattedal governo di centrodestra ma consapevoli che ci sono statierrori anche gravi che bisogna correggere. Fratelli d’Italiaci prova”. Lo afferma Ignazio La Russa, fondatore diFratelli d’Italia a ‘La Telefonata’ su Canale 5.

La Russa spiega che ”Berlusconi non ci tira la volatatanto e’ vero che non si riferisce a noi quando parla deipartitini ma si riferisce a quelli fuori della coalizione. Epoi e’ giusto che ognuno tiri l’acqua al proprio mulino anchese i voti si sommano. Noi per esempio – rileva l’ex ministrodella Difesa – diciamo che un voto a Fdi e’ un votodoppiamente utile: e’ utile perche’ si somma a quello del pdle alla coalizione di centrodestra ma e’ utile anche perche’con certezza, mi auguro anche Berlusconi, qualunque cosasuccceda dopo le elezioni, noi non cambieremo idea; e poiperche’ non daremo i nostri voti in Parlamento a nessunaammucchiata con la sinistra, non favoriremo e non voteremoper nessun governo tecnico”. La Russa assicura che ”mai conla sinistra, mai a Monti. Noi non accettiamo piu’ l’idea diun governo ammucchiata con la sinistra che ha portatodisoccupazione, tasse e idee pericolose sulla famiglia e cheha fatto dimenticare la parola sicurezza”. Con Berlusconi, prosegue La Russa, ”non ci siamo divisi icompiti con lui che parla di economia e noi di sicurezza. Noidi Fratelli d’Italia parliamo anche di sicurezza ma dieconomia abbiamo parlato prima ancora degli amici del Pdl.

Per esempio la proposta di restituzione dell’Imu l’abbiamoanticipata di 5 giorni con una differenza sostanziale. Noidiciamo che per restituire la tassa sulla prima casa i soldinon dobbiamo andarli a trovare da un ipotetico e difficileaccordo con la Svizzera ma al contrario bisogna farli pagareal Mps che ha avuto 4 miliardi di prestito che non dovevaavere e che, ci dicono, restituira’ con interessi al 9%. In10 anni – nota La Russa – questi interessi fanno 4 miliardi.

La proposta di Fdi quindi e’: emettiamo subito Bot, li dianoa chi ha pagato la tassa sulla prima casa e quando lo Statofra 10 anni dovra’ rimborsarli potra’ usare i soldi che ilMps deve versare come interessi”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su