Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Di Pietro, Monti propone grande ammucchiata

colonna Sinistra
Martedì 19 febbraio 2013 - 13:16

Elezioni: Di Pietro, Monti propone grande ammucchiata

(ASCA) – Roma, 19 feb – ”Ci sono un sacco di cose che glielettori non devono sapere. Non va bene che votino con troppeinformazioni a disposizione: potrebbero decidere dirovesciare questo sistema. Meglio tenerli all’oscuro fino aquando non avranno votato. Sono, per esempio, in corso grandimanovre per riempire di nuovo i forzieri dell’Mps. Il decretosarebbe gia’ all’esame della Corte dei Conti, pero’ uscira’fuori come un coniglio dal cilindro solo a urne chiuse. Cosi’non c’e’ il rischio che gli elettori, quelli che hanno dovutosvenarsi per pagare con le loro tasse i sostegni al Monte deiPaschi di Siena, la prendano male”. Lo scrive sul suo blog il leader dell’Italia dei Valori ecandidato di Rivoluzione Civile, Antonio Di Pietro, cheaggiunge: ”Ogni giorno, poi, nuovi elementi dimostrano cheil sistema delle tangenti e’ piu’ vivo che mai e continua afinanziare la politica, anzi gli sprechi della politica.

Anche di questo si parla il meno possibile. A sentire icommenti in televisione, sembra che tutta la faccendaFinmeccanica si riduca a un manager che ha usato metodispregiudicati per vendere i prodotti italiani sul mercatointernazionale. Un peccatuccio veniale, fatto a fin di bene.

Quel che traspare, invece, e’ il solito sistema marcio dicorruttela generale che, nel corso del tempo, ha distrutto inItalia sia il sistema politico che quello economico”. Scrive ancora Di Pietro: ”Naturalmente gli elettori nondevono sapere cosa faranno i politici con i loro voti. OggiBersani dichiara che ha scelto Vendola, domani scegliera’Monti. Insomma, a giorni alterni cambia cavallo, ma alla finesappiamo che e’ tutta una farsa, un gioco delle parti.

Infatti, il Pd e Monti continuano a fare finta di litigare,tanto poi, una volta messo in cassaforte il voto, diranno chesi devono mettere insieme per forza altrimenti il Paese va afondo. Oggi poi Monti ha tirato fuori un’altra ideuzza checomincia a circolare sempre piu’ spesso: quella di riproporrela stessa ammucchiata che sosteneva il suo governo. Come senon fosse bastato il disastro che tutti insieme hanno gia’combinato”. com-min

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su